Ulrike Kasper

Ulrike Kasper

Ulrike Kasper è pittrice e storica dell’arte. Insegna da diciassette anni arte moderna e contemporanea in diverse università (Sorbona – Paris III, Università Americana di Parigi, Università del tempo libero di Evry Courcouronnes, Istituto di storia dell’arte di Chatou). Nel 2002 ha collaborato alla creazione della “Galerie contemporaine” del museo della Cité de la Musique. Autore di diversi articoli sull’arte, l’architettura e la musica, Ulrike Kasper ha pubblicato “Ecrire sur l’eau, l’esthétique de John Cage” presso le edizioni Hermann, Parigi, 2005 e “John Cage, un artiste dans son temps” presso le edizioni del CNDP, Parigi, 2009. Appassionata studiosa della città di Parigi, Ulrike Kasper è autore di diversi percorsi di visita dove storia, arte e architettura si intrecciano e svelano i rapporti tra passato e presente che rendono unica la ville lumière.


Le guide

Facade Palais Royal

Parigi – Il Palais-Royal

BY Ulrike Kasper

Fatevi guidare attraverso un’affascinante passeggiata per scoprire i tesori storici nascosti di questo monumento, ma anche di quelli delle gallerie circostanti.
Pochi luoghi testimoniano una tale concentrazione di eventi storici: tra prese di potere, rivolte, feste e piaceri effimeri, il palazzo accoglie a volte l’aristocrazia, a volte il popolo. Personaggi come Richelieu, Corneille, Louis XIV, Molière, Lully, Diderot, Desmoulins, Charlotte Corday, Colette e Cocteau hanno vissuto lì o hanno frequentato le sue gallerie, teatri e caffè.

Durée : 1h301 parcoursEN FR
Montparnasse

Montparnasse, il melting pot degli artisti

BY Ulrike Kasper

Attraverso le sue strade animate, i caffè e i teatri, il quartiere di Montparnasse ci racconta la storia della Boemia letteraria e artistica.
Montparnasse è uno di quei luoghi magici, come Montmartre e il Marais, che incarna la Parigi dei parigini. È qui che gli intellettuali si incontrano, nei caffè di giorno e nelle brasserie di notte, perché le accese discussioni sulla pittura, la scrittura e il cinema non sono mai cessate. A partire dalla fine del XIX secolo, artisti e loro modelli, scrittori, poeti, per non dire le loro menti, hanno dato la loro identità a questi luoghi. Oggi non possiamo esaminarli senza menzionare Cézanne, Gauguin, Picasso, Matisse, Giacometti, Beauvoir, Sartre, Hemingway, Joyce, Pound, Joséphine Baker, Godard e tanti altri. Vi invitiamo a seguirli mentre si incontrano e li ispirano, a condividere per qualche ora la loro quotidianità e ad incontrare i luoghi che li hanno fatti vibrare …
Attraverso questa audioguida accessibile su smartphone, tablet e anche su PC composta da due itinerari siamo partiti alla scoperta di quello che è stato, per più di un secolo, uno dei centri artistici più importanti della capitale.

Durée : 1h301 parcoursEN FR